Case history rifugio Melano Casa Canada

sabato, ottobre 10th, 2015. Scritto da Luciano Fochi

Sivlio Farinetti è il gestore del rifugio Melano

Sivlio Farinetti è il gestore del rifugio Melano

Il rifugio Melano è una struttura ricettiva di montagna situata in Val Noce ai piedi della Rocca Sbarua.
I gestori Silvio Farinetti e Flavia Rol sono motivati da sempre da una grande passione per la gestione dei rifugi. Silvio ci racconta da subito la sua esperienza:

“Io avevo lavorato al Giacoletti e ho gestito il Barant in alta Val Pellice per otto anni”

La passione di Silvio lo ha spinto a seguire i lavori di costruzione del Melano e partecipare al progetto della nuova sterrata che raggiunge il rifugio. Da lì, alla decisione di preparare il bando di gara con Flavia, Andrea Sorbino e Andrea Arnoldi, il passo è stato breve.

Negli anni la squadra ha subito dei cambiamenti: da quattro i soci sono passati a tre per poi rimanere in due, Flavia e Silvio, gli attuali gestori.
Oltre alle problematiche a livello societario, non sono mancate anche le difficoltà durante la ristrutturazione di Casa Canada o quelle create dal clima da cui dipende moltissimo l’affluenza dei visitatori. Silvio riporta quelli che sono i risultati della loro indagine storica:

“…visionando gli storici dei vecchi gestori abbiamo notato che negli anni precedenti nonostante il tempo non fosse bello comunque si lavorava. Ora la gente si muove meno e se fa brutto preferisce non uscire di casa. In realtà la passeggiata per arrivare a Casa Canada è bellissima sia che sia bello o che pioviggini e perfino con la nebbiolina, perchè il bosco mantiene sempre un suo fascino.”

Il gestore non fa un’unica cosa, deve seguirne molteplici.

Gestire un rifugio è un lavoro complesso costellato di attività molteplici come contattare i clienti, occuparsi dell’accoglienza o più semplicemente fare la spesa, cucinare, occuparsi della pulizia degli spazi, far quadrare i conti ed organizzare eventi.

La necessita di promuovere l’attività del rifugio anche sul web nasce praticamente da subito, la collaborazione con Viroproject comincia proprio dall’amicizia tra Flavia e Silvio con Giulio e, allargandosi anche a Luciano, continua ormai da cinque anni.

Silvio spiega:

“A Viroproject abbiamo lasciato carta bianca per tutta la parte web”

Casa Canada si è affidata a Viroproject per la realizzazione, gli aggiornamenti e le modifiche del sito, compresa la sua ottimizzazione per dispositivi mobili come smartphone e tablet. Molti interventi hanno anche riguardato la promozione pubblicitaria a livello cartaceo e fotografico.

Silvio riassume così le azioni intraprese:

“… praticamente quasi tutte le nostre locandine e le brochure le hanno fatte Luciano e Giulio … hanno scattato foto di eventi o in occasione di giornate di scalata e arrampicata. Ce ne sono di bellissime, alcune si trovano al rifugio e una di queste è stata copertina di Montagne360, la rivista del Cai.
Il suggerimento ricevuto è stato quello di sviluppare una strategia in grado di facilitare la comunicazione esterna, tramite la promozione sui social network e su internet, facendo uso anche di strumenti che permettano di quantificare il numero di visite e l’afflusso delle persone.
Una cosa che Viroproject ci aveva proposto era di avere qualcuno che seguisse Facebook tutti i giorni. Ce ne occupiamo un po’ io e un po’ Flavia, tramite sua figlia Lulu e anche i ragazzi che lavorano con noi al rifugio a volte pubblicano qualcosa su Facebook ma non riusciamo sempre a dedicare tutto il tempo che dovremmo. Sarebbe bello avere una persona esterna che si occupasse di questo, sicuramente è da prendere in considerazione perché aggiornare Facebook oltre a tutto il resto è un lavoro impegnativo.
Crediamo di essere una realtà di “confine” in tutti i sensi. Siamo una piccola azienda che ha bisogno di padroneggiare questi strumenti perché viviamo grazie al turismo e la buona promozione dovrebbe essere la base da cui partire. Non abbiamo ancora autonomia ma l’obiettivo è gestire in modo integrato tutta la nostra relazione con il cliente sul web.”

Overview tecnica del rifugio Melano:

  • piattaforma realizzata con WordPress;

  • server virtuale dedicato;

  • componente per gestione integrata delle traduzioni multilingua;

  • componente integrato nel sito per inviare newsletter;

  • integrazione dei commenti Facebook sul sito web;






Hai trovato l’articolo interessante?
Compila il form per avere una valutazione gratuita

Hai anche tu una strategia sul web?

Il tuo sito web si adatta ai device mobili?

Il mio sito web è:

La mia email è:

Il mio numero è:

Accetto il trattamento dei dati personali



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi